Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Editoriali rss

Oddio è lunedì #107 – la giustizia ideologica, quando la legge non è uguale per tutti

(0)
14 gennaio 2019

In queste ore tiene banco la questione relativa al nuovo arresto e all’estradizione in Italia di Cesare Battisti. L’argomento è particolarmente spinoso ed ho già avuto modo di parlarne adeguatamente in un articolo del 2011 (clicca qui), che incredibilmente ritengo ancora piuttosto attuale. La strumentalizzazione politica della vicenda che ne sta facendo il ministro degli… Read More ›

Oddio è lunedì #106 – a Roma nemmeno la Befana può lavorare tranquilla

Il primo proposito per il nuovo anno è quello di tornare ad avere una coscienza collettiva di cui andare orgogliosi. Per questa ragione dobbiamo combattere tutti assieme affinchè a Roma venga sospesa l’applicazione del decreto legge Salvini, laddove si presenti controversa la sua applicazione a garanzia dei diritti umani dell’individuo e dei diritti alla sicurezza… Read More ›

Oddio è lunedì #105 – quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito  

C’è un proverbio cinese che tutti abbiamo sentito almeno una volta nella vita. “Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito”. La metafora è più semplice da comprendere che da spiegare e in sostanza significa che se una persona indica verso l’alto, in direzione della luna, è perchè cerca di indirizzarci verso… Read More ›

Oddio è lunedì #104 – l’idea malsana che i nostri problemi siano sempre responsabilità degli altri

Venti cinque anni dopo l’uscita del film di Steven Spielberg “Schindler’s List” il mondo è un posto peggiore e la nostra memoria collettiva molto più offuscata. Negli ultimi anni è in corso un attacco in senso autoritario verso le nostre democrazie. I rigurgiti razzisti e nazionalisti sono soltanto la punta dell’iceberg di un disegno politico… Read More ›

Oddio è lunedì #103 – il fascismo eterno si aggira per l’Europa

Parigi brucia e per la quarta settimana consecutiva i gilet gialli hanno provato a mettere a ferro e fuoco la città, chiedendo le dimissioni del Presidente Emmanuel Macron. Proprio nel cuore di quella che avrebbe dovuto essere la base operativa e mondiale dell’antipopulismo, l’internazionale populista si è invece messa in moto per spalleggiare il movimento… Read More ›

Oddio è lunedì #102 – Spelacchio is back, cronache dal regno della Maria Antonietta de’ noantri

A Roma purtroppo questa sarà la settimana di Spelacchio. Esatto. Spelacchio is back. In Piazza Venezia, tuttavia, quest’anno non ci sarà l’alberello costato l’anno scorso 50 mila euro ed arrivato nella capitale moribondo ed appunto spelacchiato. Il nuovo albero del Natale romano sarà un abete rosso di quarant’anni griffato da Netflix. La piattaforma streaming per… Read More ›

Oddio è lunedì #101 – sulla puzza del Tmb Salario abbiamo sempre avuto ragione

Sabato 25 novembre si è celebrata la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dalle Nazioni Unite. La giornata del 25 novembre è stata scelta per una ragione ben precisa ed è legata al massacro nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, assassinate nella Repubblica Dominicana per la loro attività di opposizione al… Read More ›

Oddio è lunedì #100 – ricordiamoci tutti chi è il vero nemico

Gran Bretagna e Francia sembrano viaggiare pericolosamente verso la crisi politica. Nel Regno Unito Theresa May è sempre più in difficoltà dopo la raffica di dimissioni di ministri del suo governo, contrari all’intesa raggiunta con l’Unione Europea sulla Brexit. Un negoziato durissimo, i cui risultati dovranno essere avallati con un voto sia dal Parlamento britannico… Read More ›

Oddio è lunedì #99 – fanno schifo gli uomini come Casalino

Questa settimana ha tenuto banco il video shock del portavoce del Presidente del Consiglio Rocco Casalino sugli anziani e i down. Nel video Casalino diceva chiaramente come gli facessero schifo gli anziani e come gli dessero fastidio i ragazzi down. Nel filmato che risale al periodo di Casalino post Grande Fratello, l’attuale portavoce del premier… Read More ›

Oddio è lunedì #98 – grazie per due anni di riflessioni insieme

Questa settimana sono due anni di Oddio è lunedì. Una rubrica arrivata al 98esimo appuntamento e sulla quale con tanti di voi ragioniamo settimanalmente, quando tutti riprendiamo le nostre attività quotidiane dopo il fine settimana. Ho la necessità profonda di ringraziare ognuno di voi. I tantissimi che malgrado ogni previsione, complice la lunghezza degli articoli,… Read More ›

Oddio è lunedì #97 – avviso di sfratto per Virginia Raggi

In Brasile i festeggiamenti sono sempre piuttosto eccessivi. Lo sono stati anche quelli per la vittoria elettorale di Jair Bolsonaro, il nuovo Presidente dell’estrema destra carioca, che dopo tredici anni ha sconfitto la sinistra di Fernando Haddad. Lula è dimenticato, chiuso in carcere. Con lui l’odiato Partido dos Trabalhafdores che tutti considerano responsabile del disastro… Read More ›

Oddio è lunedì #96 – il Paese della botte piena e la moglie ubriaca

Sabato una folla oceanica ha invaso le strade di Londra per chiedere un secondo referendum sulla Brexit, nel pieno dei difficili negoziati sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. I manifestanti sono giunti da tutto il Regno Unito, dando vita alla “People’s Vote March”, un corteo sostenuto dal quotidiano “The Independent“, che ha lanciato una petizione… Read More ›

Oddio è lunedì #95 – dal 27 ottobre al 10 novembre ci aspetta un autunno di mobilitazione cittadina

In questi ultimi anni stiamo vivendo in un Paese pieno di contraddizioni. Mentre da una parte, infatti, la sindaca leghista di Lodi Sara Casanova vara un nuovo regolamento comunale che esclude dalla mensa i bimbi stranieri, segregandoli in un locale diverso e costringendoli a portarsi il pranzo da casa; dall’altra duemila cittadini si mobilitano per… Read More ›

Oddio è lunedì #94 – chiudere il Tmb Ama del Salario è una battaglia di civiltà

Mentre in Italia tengono banco le parole del Ministro Luigi Di Maio sulla stampa e i giornalisti, in Europa siamo al terzo caso di giornalista ucciso nell’arco di dodici mesi. Dopo gli omicidi della maltese Daphne Caruana Galizia e del reporter slovacco Ján Kuciak, ad essere barbaramente uccisa e violentata è stata la trentenne Victoria… Read More ›

Oddio è lunedì #93 – quel popolo democratico che da sempre urla “unità”

Il giorno dopo la manifestrazione nazionale del Partito Democratico in Piazza del Popolo a Roma, l’Italia riscopre di avere ancora un’opposizione e soprattutto un’alternativa al governo giallo-verde grillo-leghista. Una piazza straordinaria. Un segretario lucido. Un popolo che da sempre urla “unità”. In piazza ad ascoltare il segretario Maurizio Martina si sono riversate migliaia di persone… Read More ›

Oddio è lunedì #92 – a tavola si parla di quota 100, reddito di cittadinanza, immigrazione ed Europa

Dobbiamo dircelo con molta franchezza. A tavola nella stragrande maggioranza delle case degli italiani, quando si riescono a dedicare una manciata di minuti alla politica, sottraendoli alla faticosa routine quotidiana, non si parla del congresso o del futuro leader del Partito Democratico. Gli argomenti principali sono la quota 100 sulle pensioni, la fattibilità o meno… Read More ›

Oddio è lunedì #91 – viviamo per sempre in quello che abbiamo seminato negli altri

Ho pensato molto a cosa scrivere questa settimana e spero che sosterrete la mia scelta di saltare la consueta riflessione sui principali fatti di cronaca, per dedicare poche righe ad un uomo straordinariamente rivoluzionario che ho avuto la fortuna di conoscere. Emilio Mancini ci ha lasciato questo fine settimana ed i ricordi emozionanti delle tantissime… Read More ›

Oddio è lunedì #90 – L’Europa delle periferie può essere la risposta al populismo

La Svezia è un Paese bellissimo, dove si vive anche bene. E’ la maggiore tra le economie scandinave e l’ottava dell’Unione Europea. Il prodotto interno lordo procapite è il settimo più elevato al mondo. E’ una nazione in crescita, con un livello di disoccupazione inferiore alla media europea e si trova al quinto posto al… Read More ›

Oddio è lunedì #89 – un fronte contro il populismo di destra e sinistra

Quando si decide di combattere un avversario è quantomeno necessario provare a conoscerne i punti di forza e di debolezza, a declinarne una definizione globale in grado di definirne confini e protagonisti, così da poterla calare nella dimensione del nostro Paese. Per prima cosa, di conseguenza, è necessario uscire dalla retorica della divisione superficiale fra… Read More ›

Oddio è lunedì #88 – il Paese dove la legalità non è mai la regola

Dopo dieci giorni di sequestro si è finalmente conclusa l’odissea dei migranti della nave “Umberto Diciotti“, capitanata dall’ufficiale superiore della Guardia Costiera Massimo Korthmeir, uno dei protagonisti principali di questa triste vicenda. Qualora non aveste sentito nominare il comandante della Diciotti, la causa più probabile è da imputarsi al chiasso mediatico provocato dall’altro protagonista assoluto… Read More ›

Oddio è lunedì #87 – l’esercito del selfie è il Paese reale

La tragedia di Genova ha colpito tutto il Paese, perchè tutti abbiamo pensato che una fatalità così grave sarebbe potuta accadere ad ognuno di noi. Percorriamo ponti e strade ogni giorno. Lo facciamo senza pensarci troppo nella presunta certezza che siano costruiti a regola d’arte, nel rispetto delle norme di sicurezza, dei collaudi e dei… Read More ›

Oddio è lunedì #86 – la mediocrazia al potere

La questione dei vaccini sta diventano davvero seria, perchè mostra come esista un’Italia arrogante con la terza media che invita un’Italia con la laurea e l’esperienza nei settori in cui lavora ad informarsi prima di parlare. Non si tratta di classismo o elitarismo, ma della mediocrazia al potere, quella che grazie ad internet e ad… Read More ›

Oddio è lunedì #85 – i prossimi cinque anni della Regione Lazio faranno la differenza

Su Marte esiste acqua allo stato liquido. La straordinaria scoperta scientifica è il frutto del testardo lavoro di un equipe di scienziati italiani, guidata da Elena Pettinelli, Enrico Flamini, Roberto Orosei e Francesco Soldovieri. Sono persone che ci rendono orgogliosi di essere italiani e rappresentano gli ultimi eredi della stirpe italica, popolo di santi, poeti… Read More ›

Oddio è lunedi #84 – gli algoritmi influiscono sulle nostre scelte

Provate a cercare “idiot” nella ricerca delle immagini di google. I primi risultati che vi appariranno saranno numerose fotografie di Donald Trump. E’ l’incredibile forma di protesta messa in atto dai contestatori britannici del Presidente degli Stati Uniti, che sono riusciti a dimostrare concretamente come sia possibile ingannare l’algoritmo del motore di ricerca più famoso… Read More ›

Oddio è lunedì #83 – il conflitto sociale non è reale, perchè intrappolato nella rete virtuale

Nella vita di ognuno di noi ci sono momenti in cui il nostro spirito sente il bisogno di essere nutrito, anche per riuscire ad affrontare al meglio la quotidianità di una realtà  troppo spesso lontana da quella che vorremmo. Spesso lo facciamo con un viaggio, la visita ad un museo, la lettura di quel libro… Read More ›

Oddio è lunedì #82 – le buche e il razzismo non fanno ridere

Alla fine la Lega è come Forza Italia e Matteo Salvini nient’altro che il clone più giovane e povero di Silvio Berlusconi. L’attuale capo della Lega è uno di quelli che nei giorni dell’epopea del Cavaliere si aggirava intorno ai tavoli del potere alla ricerca delle briciole. Se ne stava acquattato al Parlamento Europeo, mentre… Read More ›

Oddio è lunedì #81 – affrontare la questione immigrazione senza dimenticare chi siamo

In politica sempre più spesso si evita di parlare seriamente di ciò che è impopolare e rischia di far perdere consenso. Per questa ragione, ad esempio, la questione immigrazione è diventata un tabù per la sinistra italiana. Mentre il leader della Lega Matteo Salvini non si fa scrupoli nello strumentalizzare i flussi migratori per fini… Read More ›

Oddio è lunedì #80 – il modello Montesacro è privilegiare il noi all’io

La settimana appena trascorsa è stata particolarmente difficile e gli eventi principali che l’hanno animata hanno destato in tutti noi molta preoccupazione ed angoscia. Mi riferisco allo sdegno globale provocato dalle politiche sull’immigrazione di Donald Trump, che lo hanno costretto ad annunciare la firma di un ordine esecutivo, che ferma la seperazione dei bambini dai… Read More ›

Oddio è lunedì #79 – chi di Stadio ferisce di Stadio perisce

Il modo di fare politica del leader della Lega Matteo Salvini può essere sintetizzato facilmente analizzando i due episodi che hanno tenuto banco questa settimana. Il primo riguarda il trattamento riservato ai 629 migranti imbarcati sull’Aquarius, la nave della Ong Sos Mediterranee sulla quale viaggiavano anche 123 minori, 11 bambini e 7 donne incinte. La… Read More ›

Oddio è lunedì #78 – l’orgoglio democratico riparte dal III e dall’VIII municipio

Quella appena trascorsa è stata una lunga notte elettorale. Una notte di gioia per gli amici e compagni dell’VIII Municipio, che hanno festeggiato la vittoria al primo turno di Amedeo Ciaccheri, ufficialmente il terzo Presidente di centrosinistra della capitale. Una notte di soddisfazione per i risultati del III municipio, dove la coalizione a sostegno di… Read More ›

Oddio è lunedì #77 – sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai

Il governo Conte ha giurato davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e questa settimana sarà alle Camere per ottenere la fiducia. Il potere in Italia è dunque passato nelle mani di Luigi Di Maio e Matteo Salvini, vicepresidenti del nuovo governo e Ministro del Lavoro il primo e degli Interni il secondo. Il nostro… Read More ›

Oddio è lunedì #76 – la difesa della Costituzione è una chiamata che ci coinvolge tutti

Giovedì scorso avevo scritto come la candidatura del Presidente incaricato Giuseppe Conte rappresentasse una finzione, utile al M5S e alla Lega per bruciare un tizio qualsiasi al posto dei propri leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Avevo insomma paragonato Conte ad una Raggi qualsiasi. L’esito di queste ore ha confermato in pieno quei sospetti…. Read More ›

Oddio è lunedì #75 – un Koalitionsvertrag alla matriciana

Il contratto di governo non è certo una novità di queste ultime settimane. Il contratto alla tedesca, ad esempio, è una formula politica consolidata dagli anni sessanta. In Germania le forze politiche che siglano un “Koaltionsvertrag” decidono di mettere nero su bianco gli obiettivi condivisi e le tempistiche con cui possano essere raggiunti. E’ accaduto… Read More ›

Oddio è lunedì #74 – le promesse populiste alla prova del governo

Questa settimana il terrorismo islamista è tornato a colpire duramente. Sabato sera in Francia, nel quartiere Opéra di Parigi, un ceceno di vent’anni al grido di “Allah è grande” ha accoltellato quattro persone, prima di essere freddato a sua volta dalla polizia. Il terrorista era un francese nato in Cecenia e recentemente naturalizzato. Ancora più… Read More ›

Oddio è lunedì #73 – la politica degli abbracci

In queste ultime settimane sta tornando prepotentemente di moda la politica degli abbracci. Da quello tra Kim Jong-un e Moon Jae-in, per realizzare una penisola coreana libera dalle armi nucleari, destinato a scrivere una pagina di storia, a quello più confidenziale fra il premier francese Emmanuel Macron e quello Usa Donald Trump. Sembrano lontani i… Read More ›

Oddio è lunedì #72 – la dignità e l’etica nel rispetto del voto

Il teatrino dell’assurdo su una fantomatica ipotesi di governo fra il Partito Democratico e il M5S è andato avanti fin troppo in queste settimane. Un tempo molto lungo che ha fatto arrabbiare migliaia di cittadini e indignare centinaia di iscritti, molti dei quali sono stati sul punto di riconsegnare la tessera del partito. A Roma… Read More ›

Oddio è lunedì #71 – sabato 28 aprile primarie in III ed VIII Municipio

Ancora una volta ci troviamo a dover stigmatizzare un episodio di violenza omofoba nel cuore della capitale. Nella notte fra venerdì e sabato una coppia gay è stata aggredita da un gruppo di delinquenti a Trastevere. Questi vili si muovono in branco, perchè prima di tutto sono odiatori frustrati senza coraggio e dignità. Di fronte… Read More ›

Oddio è lunedì #70 – poche formiche e troppe cicale

A meno di 48 ore dall’attacco missilistico congiunto di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia in Siria, la tensione con il Cremlino si sta alzando. Vladimir Putin ha minacciato ufficialmente le potenze occidentali, paventando il caos nelle relazioni internazionali ed in accordo con il presidente iraniano Hassan Rohani ha bollato come illegali le azioni compiute…. Read More ›

Oddio è lunedì #69 – solo gli inciuci potrebbero cancellare il Pd

In queste prime settimane dopo il voto, la politica si è già profondamente trasformata. Giornali e trasmissioni televisive sono diventate sempre più simili a rotocalchi quali “Novella 2000” o “Chi” e a riviste quali “Misteri” o “FantasyMagazine“. In sostanza non si parla più di fatti ed azioni, ma di gossip, false notizie, botta e risposta… Read More ›

Oddio è lunedì #68 – i padroni della città

La vicenda della caduta sulla terra della stazione spaziale cinese Tiangong-1​ dovrebbe farci riflettere seriamente sulla qualità della nostra informazione. Già tre giorni fa da profano, davanti al caffe del bar per capirci, avevo azzardato con alcuni amici che il resto della stazione orbitante sarebbe caduta in mare. Il ragionamento era piuttosto semplicistico lo ammetto,… Read More ›

Oddio è lunedì #67 – la politica dei simboli svuotati di significato

Le elezioni le hanno vinte il M5S di Luigi Di Maio e la Lega di Matteo Salvini. Hanno ottenuto moltissimi consensi, guidando la protesta contro i governi del Partito Democratico ed è quindi legittimo che siano loro ad esprimere le cariche apicali di questa legislatura, così come spetta a loro trovare le intese per un… Read More ›

Oddio è lunedì #66 – serve una rivoluzione dell’attenzione

La Russia sarà ancora di Vladimir Putin. Il risultato delle elezioni politiche era prevedibile, tuttavia suscita sempre una certa impressione assistere all’epopea di uno zar moderno. Il leader russo ottiene il suo quarto mandato presidenziale, il secondo consecutivo. Gli altri sette candidati erano soltanto dei figuranti, utili a mantenere la parvenza formale di una democrazia,… Read More ›

Oddio è lunedì #65 – il diritto all’irresponsabilità

La retorica della responsabilità varia a seconda di chi la usi. Prendiamo ad esempio gli ultimi sette anni. Sono state invitate ad essere responsabili tutte le forze politiche moderate e fra queste, prima fra tutte, il Partito Democratico. Bisognava essere responsabili per non far fallire il Paese. Al contrario gli irresponsabili, in questi anni, se… Read More ›

Oddio è lunedì #64 – la sconfitta non è mai definitiva

Mi scuso per il ritardo con il quale invio il mio consueto articolo settimanale. La nottata elettorale di ieri e la difficile giornata di oggi sono state politicamente fra le peggiori di sempre. Non soltanto per la sconfitta netta, inequivocabile e dolorosa subita dal Partito Democratico, ma soprattutto per la presa di coscienza collettiva della… Read More ›

Oddio è lunedì #63 – e poi a Roma arrivò anche la neve

Mentre in Italia siamo impegnati nell’ultima settimana di campagna elettorale, in Siria si continua a morire sotto le bombe. Per fortuna venerdì il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità, anche con il voto della Russia, una risoluzione per una tregua umanitaria, che preveda lo stop dei bombardamenti per almeno trenta giorni in tutto il… Read More ›

Oddio è lunedì #62 – l’alternativa a truffatori e populisti

Ieri mattina i tanti presenti all’Auditorium del Massimo dell’Eur hanno accolto con grandissimo calore il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi. C’erano tantissime persone che sventolavano le bandiere del Partito Democratico. Una mobilitazione, quella di Roma, che lo stesso segretario ha definito, durante la trasmissione Mezz’ora in più, “quasi commovente“. In un’ora di intervento, Renzi… Read More ›

Oddio è lunedì #61 – non ci avete fatto niente

Sono le undici e trenta dell’ultima serata del Festival di Sanremo, quando Pierfrancesco Favino buca gli schermi televisivi con un monologo da brividi, che punta dritto al cuore per accendere la mente. Sul palco buio dell’Ariston, la rivelazione del Festival recita un brano da “La notte poco prima delle foresta“, del drammaturgo francese Bernard-Maria Koltès…. Read More ›

Oddio è lunedì #60 – l’odio genera odio, anche oltre i confini del digitale

Il mondo torna ad armarsi sotto la spinta di Donald Trump. La nuova strategia nucleare statunitense, spiegata nel “Nuclear Posture Review” (clicca qui) prevede lo sviluppo di testate nucleari a potenza ridotta, anche di un solo kilotone, per effettuare attacchi “chirurgici“, che provocherebbero un numero ridotto di vittime. L’obiettivo dichiarato è quello di danneggiare il… Read More ›

Oddio è lunedì #59 – fissare i limiti del progresso scientifico è compito della politica

Sono figlio della generazione “Jurassic Park“, il film di Steven Spielberg tratto dall’omonimo romanzo di Michael Crichton, che già agli inizi dei primi anni novanta metteva in guardia dai pericoli della clonazione animale. La visione fantascientifica del futuro ipotizzata da Chrichton cominciò a divenire realtà nel 1997, quando nel centro di ricerche sugli animali “Rosin… Read More ›

Oddio è lunedì #58 – cambiare tutto per distruggere tutto

Questo sabato ricorre il giorno della memoria, la celebrazione internazionale istituita dalle Nazioni Unite per ricordare la liberazione dai campi di concentramento nazisti e la fine dell’Olocausto. Si celebra il 27 di gennaio perchè quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, rivelando al mondo l’abisso dell’orrore nazista…. Read More ›

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada