Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Editoriali rss

Oddio è lunedì #83 – il conflitto sociale non è reale, perchè intrappolato nella rete virtuale

(0)
16 luglio 2018

Nella vita di ognuno di noi ci sono momenti in cui il nostro spirito sente il bisogno di essere nutrito, anche per riuscire ad affrontare al meglio la quotidianità di una realtà  troppo spesso lontana da quella che vorremmo. Spesso lo facciamo con un viaggio, la visita ad un museo, la lettura di quel libro… Read More ›

Oddio è lunedì #82 – le buche e il razzismo non fanno ridere

Alla fine la Lega è come Forza Italia e Matteo Salvini nient’altro che il clone più giovane e povero di Silvio Berlusconi. L’attuale capo della Lega è uno di quelli che nei giorni dell’epopea del Cavaliere si aggirava intorno ai tavoli del potere alla ricerca delle briciole. Se ne stava acquattato al Parlamento Europeo, mentre… Read More ›

Oddio è lunedì #81 – affrontare la questione immigrazione senza dimenticare chi siamo

In politica sempre più spesso si evita di parlare seriamente di ciò che è impopolare e rischia di far perdere consenso. Per questa ragione, ad esempio, la questione immigrazione è diventata un tabù per la sinistra italiana. Mentre il leader della Lega Matteo Salvini non si fa scrupoli nello strumentalizzare i flussi migratori per fini… Read More ›

Oddio è lunedì #80 – il modello Montesacro è privilegiare il noi all’io

La settimana appena trascorsa è stata particolarmente difficile e gli eventi principali che l’hanno animata hanno destato in tutti noi molta preoccupazione ed angoscia. Mi riferisco allo sdegno globale provocato dalle politiche sull’immigrazione di Donald Trump, che lo hanno costretto ad annunciare la firma di un ordine esecutivo, che ferma la seperazione dei bambini dai… Read More ›

Oddio è lunedì #79 – chi di Stadio ferisce di Stadio perisce

Il modo di fare politica del leader della Lega Matteo Salvini può essere sintetizzato facilmente analizzando i due episodi che hanno tenuto banco questa settimana. Il primo riguarda il trattamento riservato ai 629 migranti imbarcati sull’Aquarius, la nave della Ong Sos Mediterranee sulla quale viaggiavano anche 123 minori, 11 bambini e 7 donne incinte. La… Read More ›

Oddio è lunedì #78 – l’orgoglio democratico riparte dal III e dall’VIII municipio

Quella appena trascorsa è stata una lunga notte elettorale. Una notte di gioia per gli amici e compagni dell’VIII Municipio, che hanno festeggiato la vittoria al primo turno di Amedeo Ciaccheri, ufficialmente il terzo Presidente di centrosinistra della capitale. Una notte di soddisfazione per i risultati del III municipio, dove la coalizione a sostegno di… Read More ›

Oddio è lunedì #77 – sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai

Il governo Conte ha giurato davanti al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e questa settimana sarà alle Camere per ottenere la fiducia. Il potere in Italia è dunque passato nelle mani di Luigi Di Maio e Matteo Salvini, vicepresidenti del nuovo governo e Ministro del Lavoro il primo e degli Interni il secondo. Il nostro… Read More ›

Oddio è lunedì #76 – la difesa della Costituzione è una chiamata che ci coinvolge tutti

Giovedì scorso avevo scritto come la candidatura del Presidente incaricato Giuseppe Conte rappresentasse una finzione, utile al M5S e alla Lega per bruciare un tizio qualsiasi al posto dei propri leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Avevo insomma paragonato Conte ad una Raggi qualsiasi. L’esito di queste ore ha confermato in pieno quei sospetti…. Read More ›

Oddio è lunedì #75 – un Koalitionsvertrag alla matriciana

Il contratto di governo non è certo una novità di queste ultime settimane. Il contratto alla tedesca, ad esempio, è una formula politica consolidata dagli anni sessanta. In Germania le forze politiche che siglano un “Koaltionsvertrag” decidono di mettere nero su bianco gli obiettivi condivisi e le tempistiche con cui possano essere raggiunti. E’ accaduto… Read More ›

Oddio è lunedì #74 – le promesse populiste alla prova del governo

Questa settimana il terrorismo islamista è tornato a colpire duramente. Sabato sera in Francia, nel quartiere Opéra di Parigi, un ceceno di vent’anni al grido di “Allah è grande” ha accoltellato quattro persone, prima di essere freddato a sua volta dalla polizia. Il terrorista era un francese nato in Cecenia e recentemente naturalizzato. Ancora più… Read More ›

Oddio è lunedì #73 – la politica degli abbracci

In queste ultime settimane sta tornando prepotentemente di moda la politica degli abbracci. Da quello tra Kim Jong-un e Moon Jae-in, per realizzare una penisola coreana libera dalle armi nucleari, destinato a scrivere una pagina di storia, a quello più confidenziale fra il premier francese Emmanuel Macron e quello Usa Donald Trump. Sembrano lontani i… Read More ›

Oddio è lunedì #72 – la dignità e l’etica nel rispetto del voto

Il teatrino dell’assurdo su una fantomatica ipotesi di governo fra il Partito Democratico e il M5S è andato avanti fin troppo in queste settimane. Un tempo molto lungo che ha fatto arrabbiare migliaia di cittadini e indignare centinaia di iscritti, molti dei quali sono stati sul punto di riconsegnare la tessera del partito. A Roma… Read More ›

Oddio è lunedì #71 – sabato 28 aprile primarie in III ed VIII Municipio

Ancora una volta ci troviamo a dover stigmatizzare un episodio di violenza omofoba nel cuore della capitale. Nella notte fra venerdì e sabato una coppia gay è stata aggredita da un gruppo di delinquenti a Trastevere. Questi vili si muovono in branco, perchè prima di tutto sono odiatori frustrati senza coraggio e dignità. Di fronte… Read More ›

Oddio è lunedì #70 – poche formiche e troppe cicale

A meno di 48 ore dall’attacco missilistico congiunto di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia in Siria, la tensione con il Cremlino si sta alzando. Vladimir Putin ha minacciato ufficialmente le potenze occidentali, paventando il caos nelle relazioni internazionali ed in accordo con il presidente iraniano Hassan Rohani ha bollato come illegali le azioni compiute…. Read More ›

Oddio è lunedì #69 – solo gli inciuci potrebbero cancellare il Pd

In queste prime settimane dopo il voto, la politica si è già profondamente trasformata. Giornali e trasmissioni televisive sono diventate sempre più simili a rotocalchi quali “Novella 2000” o “Chi” e a riviste quali “Misteri” o “FantasyMagazine“. In sostanza non si parla più di fatti ed azioni, ma di gossip, false notizie, botta e risposta… Read More ›

Oddio è lunedì #68 – i padroni della città

La vicenda della caduta sulla terra della stazione spaziale cinese Tiangong-1​ dovrebbe farci riflettere seriamente sulla qualità della nostra informazione. Già tre giorni fa da profano, davanti al caffe del bar per capirci, avevo azzardato con alcuni amici che il resto della stazione orbitante sarebbe caduta in mare. Il ragionamento era piuttosto semplicistico lo ammetto,… Read More ›

Oddio è lunedì #67 – la politica dei simboli svuotati di significato

Le elezioni le hanno vinte il M5S di Luigi Di Maio e la Lega di Matteo Salvini. Hanno ottenuto moltissimi consensi, guidando la protesta contro i governi del Partito Democratico ed è quindi legittimo che siano loro ad esprimere le cariche apicali di questa legislatura, così come spetta a loro trovare le intese per un… Read More ›

Oddio è lunedì #66 – serve una rivoluzione dell’attenzione

La Russia sarà ancora di Vladimir Putin. Il risultato delle elezioni politiche era prevedibile, tuttavia suscita sempre una certa impressione assistere all’epopea di uno zar moderno. Il leader russo ottiene il suo quarto mandato presidenziale, il secondo consecutivo. Gli altri sette candidati erano soltanto dei figuranti, utili a mantenere la parvenza formale di una democrazia,… Read More ›

Oddio è lunedì #65 – il diritto all’irresponsabilità

La retorica della responsabilità varia a seconda di chi la usi. Prendiamo ad esempio gli ultimi sette anni. Sono state invitate ad essere responsabili tutte le forze politiche moderate e fra queste, prima fra tutte, il Partito Democratico. Bisognava essere responsabili per non far fallire il Paese. Al contrario gli irresponsabili, in questi anni, se… Read More ›

Oddio è lunedì #64 – la sconfitta non è mai definitiva

Mi scuso per il ritardo con il quale invio il mio consueto articolo settimanale. La nottata elettorale di ieri e la difficile giornata di oggi sono state politicamente fra le peggiori di sempre. Non soltanto per la sconfitta netta, inequivocabile e dolorosa subita dal Partito Democratico, ma soprattutto per la presa di coscienza collettiva della… Read More ›

Oddio è lunedì #63 – e poi a Roma arrivò anche la neve

Mentre in Italia siamo impegnati nell’ultima settimana di campagna elettorale, in Siria si continua a morire sotto le bombe. Per fortuna venerdì il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità, anche con il voto della Russia, una risoluzione per una tregua umanitaria, che preveda lo stop dei bombardamenti per almeno trenta giorni in tutto il… Read More ›

Oddio è lunedì #62 – l’alternativa a truffatori e populisti

Ieri mattina i tanti presenti all’Auditorium del Massimo dell’Eur hanno accolto con grandissimo calore il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi. C’erano tantissime persone che sventolavano le bandiere del Partito Democratico. Una mobilitazione, quella di Roma, che lo stesso segretario ha definito, durante la trasmissione Mezz’ora in più, “quasi commovente“. In un’ora di intervento, Renzi… Read More ›

Oddio è lunedì #61 – non ci avete fatto niente

Sono le undici e trenta dell’ultima serata del Festival di Sanremo, quando Pierfrancesco Favino buca gli schermi televisivi con un monologo da brividi, che punta dritto al cuore per accendere la mente. Sul palco buio dell’Ariston, la rivelazione del Festival recita un brano da “La notte poco prima delle foresta“, del drammaturgo francese Bernard-Maria Koltès…. Read More ›

Oddio è lunedì #60 – l’odio genera odio, anche oltre i confini del digitale

Il mondo torna ad armarsi sotto la spinta di Donald Trump. La nuova strategia nucleare statunitense, spiegata nel “Nuclear Posture Review” (clicca qui) prevede lo sviluppo di testate nucleari a potenza ridotta, anche di un solo kilotone, per effettuare attacchi “chirurgici“, che provocherebbero un numero ridotto di vittime. L’obiettivo dichiarato è quello di danneggiare il… Read More ›

Oddio è lunedì #59 – fissare i limiti del progresso scientifico è compito della politica

Sono figlio della generazione “Jurassic Park“, il film di Steven Spielberg tratto dall’omonimo romanzo di Michael Crichton, che già agli inizi dei primi anni novanta metteva in guardia dai pericoli della clonazione animale. La visione fantascientifica del futuro ipotizzata da Chrichton cominciò a divenire realtà nel 1997, quando nel centro di ricerche sugli animali “Rosin… Read More ›

Oddio è lunedì #58 – cambiare tutto per distruggere tutto

Questo sabato ricorre il giorno della memoria, la celebrazione internazionale istituita dalle Nazioni Unite per ricordare la liberazione dai campi di concentramento nazisti e la fine dell’Olocausto. Si celebra il 27 di gennaio perchè quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz, rivelando al mondo l’abisso dell’orrore nazista…. Read More ›

Oddio è lunedì 57 – il metodo della stanza chiusa

Molti giornalisti l’hanno già ribattezzato il metodo della stanza chiusa, ovvero quel luogo nel quale la concentrazione massima e il più elevato spirito di responsabilità, ha consentito per l’ennesima volta la nascita della grande coalizione in Germania. Nel Willy-Brandt-Haus di Berlino la leader dei cristiano-democratici Angela Merkel, gli alleati bavaresi della Csu e i social… Read More ›

Oddio è lunedì #56 – mangiano e giocano sulla pelle dei cittadini

Chi di noi non ha mai twittato almeno una volta di essere un “very stable genius“, che tradotto letteralmente significa “un genio molto stabile“, dove per stabile si intende nel pieno delle proprie facoltà mentali? No? Non vi è mai capitato? Niente paura, è perchè nessuno di noi è stato Presidente degli Stati Uniti, oppure… Read More ›

Oddio è lunedì #55 – E’ il tempo di vivere da cittadini e partigiani

Tanti auguri per questo 2018 che inizia di lunedì e terminerà con un lunedì. Nel mezzo ci aspettano molteplici impegni, dalle elezioni politiche e regionali del 4 marzo in Italia, all’esito della crisi politica in Germania; dalla missione cinese Chang’e 4 per esplorare il lato oscuro della Luna all’arrivo della pasqua, che per ironia capiterà… Read More ›

Oddio è lunedì #54 – finalmente un lunedì in cui non si lavora

Finalmente è arrivato un lunedì in cui non si lavora. L’occasione è di conseguenza ghiotta per augurare a tutti noi un Natale sereno, in compagnia delle persone che amiamo. Questi giorni natalizi, peraltro, anticipano la conclusione della legislatura, con il Parlamento che ha terminato i propri lavori con l’approvazione della legge di bilancio. Si voterà… Read More ›

Oddio è lunedì #53 – se l’abito griffato a mezzanotte si trasforma nello Spelacchio

Secondo la recente rilevazione Demos-Coop, al 56 per cento degli italiani è capitato di considerare vera una notizia letta su internet, che poi si è rivelata falsa. Oltre il 23 per cento ha persino condiviso in rete contenuti, che successivamente si sono rivelati infondati. Sono dati preoccupanti, che fotografano come la maggioranza delle persone si… Read More ›

Oddio è lunedì #52 – la Maria Antonietta de’ noantri

Ormai è chiaro a tutti. Donald Trump sta davvero cercando di distogliere l’attenzione pubblica dai suoi gravi problemi politici, usando la politica estera. La mossa scelta dal presidente degli Stati Uniti per buttarla in caciara, come si dice dalle nostre parti, è però di quelle davvero pericolose per il futuro del Medio Oriente e della… Read More ›

Oddio è lunedì #51 – liberi dalla schiavitù dell’ignoranza e dell’arroganza

Il cerchio comincia a stringersi intorno al presidente Usa Donald Trump. L’ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn si è, infatti, dichiarato colpevole di aver mentito all’Fbi, dopo essere stato formalmente accusato di aver reso dichiarazioni false sui suoi contatti con la Russia. Secondo il procurato Mueller, a chiedere a Flynn di incontrare i… Read More ›

Oddio è lunedì #50 – impossibile voltarsi dall’altra parte

Venerdì scorso si è celebrata la giornata internazionale dedicata a combattere la violenza sulle donne. Nei primi dieci mesi del 2017 sono state 114 le donne vittime di omicidio volontario, secondo i dati forniti dal quarto rapporto Eures sul femminicidio in Italia (clicca qui). I dati sono purtroppo in linea con gli anni precedenti e mostrano… Read More ›

Oddio è lunedì #49 – Toto Riina è morto, ma la mafia è viva e vegeta

Salvatore Riina è morto, ma la mafia è viva e vegeta. In questi ultimi giorni siamo stati spettatori delle ultime ore del cosiddetto “capo dei capi” di Cosa Nostra. Un uomo che ormai capo non era più da molto tempo, ma che ha condotto da protagonista la guerra della mafia contro lo Stato, senza mai… Read More ›

Oddio è lunedì #48 – dalla Polonia ad Ostia, il Re è nudo

Uno spettro si aggira per il mondo e per l’Europa: è lo spettro dell’ultra nazionalismo xenofobo. In Polonia, così come in Cechia, Ungheria e Slovacchia, migliaia di nazionalisti hanno sfilato per le strade di Varsavia, nell’anniversario dell’indipendenza, inneggiando slogan xenofobi e intolleranti. Al grido di “Polonia pura, Polonia bianca” e “Rifugiati al diavolo“, i manifestanti… Read More ›

Oddio è lunedì #47 – il nostro compito nella storia è arginare le destre

In Sicilia la sconfitta è netta e purtroppo attesa. Una condizione che non può far piacere ed anzi ingenera una certa rabbia, perchè si possono perdere la battaglie che si combattono, ma diventa inaccettabile dover assistere con impotenza alle sconfitte annunciate. Soprattutto quando a metterci la faccia sulla sconfitta rimangono persone come Fabrizio Micari, ennesimo… Read More ›

Oddio è lunedì #46 – bendati per non vedere fallimenti del M5S a Roma, Torino e Livorno

La politica può fare danni incalcolabili, quando è affidata agli irresponsabili. E’ quanto sta avvenendo tra Spagna e Catalogna, dove il premier Mariano Rajoy ha emesso il decreto con il quale il Governo di Spagna assume le funzioni e le competenze che corrispondono al presidente della Generalitat della Catalogna, come previsto nello statuto di autonomia…. Read More ›

Oddio è lunedì #45 – siamo ormai più europei che italiani

La politica spesso è molto più semplice di come la si vuole dipingere. Sulla mozione democratica approvata dal Parlamento, che “impegna il Governo ad adottare iniziative utili a rafforzare le attività di vigilanza del sistema bancario, ai fini di tutelare il risparmio e promuovere un clima di maggior fiducia dei cittadini nei confronti del sistema… Read More ›

Oddio è lunedì #44 – mettiamo insieme il puzzle della storia

Quello di annacquare le differenze politiche fra destra e sinistra è stato uno sport molto in voga negli ultimi anni, nel tentativo, pur comprensibile, di abbassare i toni e modificare quei comportamenti, che in passato hanno avuto come conseguenza tante vittime da entrambe le parti. Tuttavia il giusto obiettivo di eliminare sentimenti di odio dal… Read More ›

Oddio è lunedì #43 – 10 anni dopo il Partito Democratico è ancora l’argine all’estremismo

Nel leggere i tweet del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, dovremmo essere tutti davvero preoccupati. Deve averlo pensato anche il potente senatore repubblicano Bob Corker, presidente della commissione Esteri, che all’ennesima minaccia via twitter all’Iran e alla Corea, è sbottato, arrivando a denunciare come rappresenti una vergogna che “la Casa Bianca sia diventata un… Read More ›

Oddio è lunedì #42 – la malafede al potere

Le immagini che arrivano dalla Spagna assomigliano terribilmente alle avvisaglie di una possibile guerra civile. Lo scrittore Javier Cercas, studioso della guerra civile spagnola ed autore del libro “Anatomia di un istante“, che racconta la storia del tentato colpo di Stato del Colonnello Tejero nell’81, lo ha detto chiaramente: “abbiamo già visto un clima simile… Read More ›

Oddio è lunedì #41 – le primarie sono una cosa seria, come governare l’Italia

Le elezioni in Germania ci consegnano una fotografia piuttosto realistica dello stato di salute dell’Unione Europea. La super cancelliera Angela Merkel tiene botta, mantiene la Cdu in testa, pur perdendo 8 punti percentuali rispetto a quattro anni fa, ed avrà molte difficoltà nel trovare una maggioranza, piuttosto spuria nei contenuti, con liberali e verdi. Vengono… Read More ›

Oddio è lunedì #40 – la Repubblica dei “matti” utili

Quella appena trascorsa è stata una settimana in cui si è particolarmente abusato della follia, quale motivazione per spiegare e commentare i comportamenti devianti dei terroristi islamisti o quelli eversivi di funzionari dello Stato. Lo ha scritto Donald Trump, subito dopo l’attacco alla metropolitana di Londra, definendo gli autori degli attacchi “persone malate e dementi“,… Read More ›

Oddio è lunedì #39 – siamo ad un punto di non ritorno, servono statisti non leoni da tastiera

Due super uragani in due settimane non sembrano una coincidenza, ma molto più probabilmente rappresentano gli effetti più evidenti del cambiamento climatico in atto. “Harvey” ed “Irma” hanno lasciato dietro di loro una scia di morte e distruzione, dimostrando per l’ennesima volta come le conseguenze del clima impazzito siano un problema di giustizia sociale, poichè… Read More ›

Oddio è lunedì #38 – dopo se stessa, Virginia vuole silenziare anche tutti noi

Il braccio di ferro con la Corea del nord sembra essere ormai giunto ad un punto di non ritorno. Dopo le minacce coreane di colpire l’isola di Guam e il sorvolo di un missile finito in mare a largo dell’isola di Hokkaido, ieri un’esplosione stimata in 120 chilotoni, quasi dieci volte l’atomica di Hiroshima, ha… Read More ›

Oddio è lunedì #37 – rispondere alla povertà con gli idranti non è legalità

Come Partito Democratico di Roma lo abbiamo detto subito, avendo negli occhi le immagini drammatiche di Piazza Indipendenza. Il doveroso rispetto della legalità non può prescindere dalla tutela di chi non ha un tetto sulla testa e ne avrebbe invece diritto, perché rifugiato e quindi accolto e riconosciuto legalmente nel nostro Paese. Non sarà una… Read More ›

Oddio è lunedì #36 – qui Gatta ci cova

Comincia a prendere forma il nuovo Partito Democratico di Roma. Questa settimana il segretario Andrea Casu ha indicato in Mariano Angelucci e Giulio Pelonzi i suoi vice segretari e contestualmente mi ha nominato coordinatore della segreteria romana. Svolgerò questo ruolo con lo stesso orgoglio e l’impegno, che ogni giorno migliaia di iscritti e simpatizzanti del… Read More ›

Oddio è lunedì #35 – il M5S a Roma non ci capisce più un tubo

C’è una storia che racconta davvero bene la differenza fra la politica e il populismo. E’ quella che viene dagli Stati Uniti d’America, dove nelle scorse ore il Senato americano ha affondato anche l’ultima versione della riforma sanitaria repubblicana per abolire l’Obamacare. Per il 49 a 51 finale, il voto decisivo è stato del senatore… Read More ›

Oddio è lunedì #34 – le parole sono importanti, ma i fatti lo sono di più

“Le parole sono importanti” urlava in cuffia da pallanuoto e accappatoio Nanni Moretti ad una giornalista che lo intervistava, colpevole di aver usato frasi fatte, termini imprecisi e inutili anglicismi. “Palombella rossa” è certamente uno dei film cult della sinistra italiana e descrive ancora oggi efficacemente il sentimento dei tanti, che in queste ore hanno… Read More ›

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

La conferenza stampa alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada