Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Angeli della città, Corbucci (Pd): “Bonelli non vuole i genitori a sopralluogo scuola”

“Questa mattina il presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli si è recato in sopralluogo con la dirigente scolastica dall’Istituto Comprensivo Viale Adriatico, a seguito dell’articolo pubblicato dal Messaggero (clicca qui) sulla presenza di topi nella scuola. Al sopralluogo Bonelli non ha voluto far partecipare i genitori presenti, ne tanto meno il presidente del consiglio d’Istituto, adottando un comportamento vergognoso e fanciullesco, che ormai lo caratterizza da diversi anni” lo dichiarano in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio.

“Nella giornata di ieri insieme ad alcuni genitori avevo già compiuto un sopralluogo presso la scuola Angeli della Città nel quartiere Tufello” racconta Corbucci “per verificare la situazione a seguito di un’invasione di topi che giovedì sono stati trovati anche all’interno del plesso scolastico, a seguito della bonifica delle aree verdi adiacenti alla scuola. Inoltre il plesso ha avuto grandi problemi anche nell’erogazione dell’acqua, tant’è che anche questa mattina l’acqua nei bagni non c’era, salvo poi scoprire che era stata semplicemente chiusa una valvola”. “Il IV Municipio è intervenuto venerdì a seguito della segnalazione della dirigente scolastica facendo piazzare molte trappole all’interno della scuola, dietro gli armadi che si trovano nei corridoi e nel giardino prospicente l’entrata” spiega Corbucci “tuttavia la Cascina, la cooperativa che gestisce la mensa scolastica non ha ancora provveduto ad un sopralluogo per certificare la salubrità dei locali cucina, mentre appare necessaria un’immediata disinfestazione della scuola per tutelare la salute dei bambini e delle insegnanti”. “L’atteggiamento del presidente Bonelli che questa mattina non ha consentito a Marzia Maccaroni, il massimo rappresentante dei genitori dell’I.C. Viale Adriatico di cui la scuola Angeli della Città fa parte, di partecipare al sopralluogo è molto preoccupante e denota l’incapacità dell’amministrazione di intervenire con prontezza per risolvere il problema”.

Annunci

Categorizzato in:Quartieri, Tufello

5 Risposte »

  1. bonelli è un gentiluomo, un raffinato cavaliere, può mai portare una signora in mezzo ai topi? non capisco la polemica. a me già manca da morire la sentinelli, non toccatemi pure bonelli, vi prego!!!

  2. Alcune doverose precisazioni:
    1- Ieri il sopralluogo è stato effettuato da Bonelli, non da Corbucci, con la presenza di alcuni rappresentanti dei genitori;
    2-Non c’è stata una presenta “invasione ” di topi: ne è stato trovato UNO;
    3- la Cascina ha effettuato la derattizzazione preventiva già il 13 settembre;
    4- la disinfestazione della scuola è avvenuta CONTESTUALMENTE al posizionamento delle trapppole…
    Le notizie, per essere tali, devono essere VERE!
    Monica D’Angeli

  3. Precisazione delle precisazioni!
    1- Ieri il sopralluogo è stato effettuato da CORBUCCI con la presenza di alcuni rappresentanti di genitori
    Grazie
    Monica D’Angeli

    • Sig.ra Monica, non ci sono notizie false. Il giorno prima dell’articolo del Messaggero io ho effettuato un sopralluogo alla scuola con alcuni genitori e autorizzato dalla dirigente scolastica. Poi questa mattina a seguito dell’articolo del Messaggero anche Bonelli ha fatto un sopralluogo con la dirigente scolastica dal quale ha escluso il Presidente del consiglio d’Istituto di viale Adriatico. Sull’invasione di topi non sono stato io a scriverlo. Ho semplicemente parlato di disinfestazione immediata perche come lei ben saprà un topo o tanti topi non fanno differenza, purtroppo le malattie possono essere trasmesse anche da un solo esemplare. Non é invece vero che la disinfestazione della scuola é avvenuta contestualmente al posizionamento delle trappole. Sono due momenti distinti e la disinfestazione a ieri non era ancora avvenuta, cosi come il sopralluogo della Cascina che infatti c’è stato questa mattina, casualmente dopo le mie dichiarazioni al Messaggero. Ribadisco, poi, che l’unico intento é quello di rendere sicura la scuola e di salvaguardare la salute dei bambini. A presto

  4. Confermo quanto scritto sopra dal consigliere Corbucci, anche perché lunedì mattina ero presente anche io insieme ad altri genitori. Il sopralluogo e’ stato effettuato come accordi con il dirigente scolastico solo ed esclusivamente da Corbucci; nella scuola e nel giardino sono state messe delle trappole con un’esca per attirare topi o ratti e la derattizzazione sarebbe avvenuta in una fase successiva; come confermato dalla coordinatrice del plesso, la Cascina deve effettuare 3 derattizzazioni obbligatorie nell’arco dell’anno scolastico e la prima e’ stata effettuata ieri mattina. E’ vero quanto scritto dal consigliere Corbucci sul fatto che non dipende dal numero elevato di topi presenti a provocare rischi e pure gravi. Non so se lei lunedì mattina era presente fuori scuola quando e’ avvenuto tutto questo. Come spesso capita quando ci viene riferito qualcosa potrebbe essere stato anche riferito male. E’ interesse di tutti risolvere i problemi e penso che quando ci sono dei bambini da tutelare non e’ interesse di nessuno dare notizie non veritiere.
    Marzia Maccaroni (pres. CdI viale Adriatico).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: