Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Metro B1, anche la maggioranza al Comune di Roma lascia da solo il “bullo” Presidente Cristiano Bonelli

da http://www.roma2013.org
Laboratorio Roma, il gruppo politico che fa riferimento all’Assessore alla Mobilità del Comune di Roma Antonello Aurigemma, bacchetta il Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli. «Siamo contenti nell’apprendere da agenzie di stampa che Bonelli sia riuscito ad attuare un programma di partecipazione sul prolungamento della B1 da Jonio a Bufalotta, cosa peraltro già chiesta in data 22 aprile dall’assessorato alla Mobilità di Roma Capitale che chiedeva l’attivazione delle procedure della delibera 57 del 2 marzo nel predisporre ogni forma possibile di coinvolgimento dei cittadini del municipio al fine di garantire la patrtecipazione degli stessi alla programmazione di un’opera pubblica di fondamentale importanza per il territorio. Nel ricordare al presidente del IV Municipio che l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale ha incontrato e incontra, come è giusto che sia, tutti i comitati che ne fanno richiesta per contribuire allo sviluppo di infrastrutture che a questa città mancano da anni, lo invitiamo a soprassedere da interventi volti a vendere soluzioni a problemi già risolti e a prendere esempio da figure istituzionali che lavorano senza i riflettori della cronaca unicamente per gli interessi della città. Nella speranza che l’assemblea partecipativa indetta dal presidente del IV Municipio per il 4 luglio, alla quale non è stata invitata né Roma Metropiltane, stazione appaltante dell’opera, né il VII Dipartimento, competente in materia, né tantomeno l’ufficio emergenza al traffico, il cui intervento è inserito nel programma, sia un utile momento di partecipazione, i sottoscritti consiglieri comunali rimangono a disposizione del presidente del IV Municipio per avere lezioni in materia amministrativa, partecipativa, culturale e soprattutto di dialogo, che hanno contraddistinto la sua attività politica in questi anni. Nella speranza che sia un momento di crescita collettiva di tutta la maggioranza e non uno strumento di consenso personale, ci auguriamo che il presidente Bonelli riesca a capire una volta per tutte che il ruolo di amministratore pubblico è diverso da quello di bullo di quartiere». Le dichiarazioni dei consiglieri di Laboratorio Roma Aiuti, Angelini, Fioretti, Quarzo, Todini, Torre, Vannini.

Motivo del contendere gli ultimi lanci di agenzia del Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli sempre più isolato dalla propria maggioranza che lo sta lasciando solo anche in aula consiliare, nonostante il soccorso “rosso” di qualche consigliere dell’opposizione. A far traboccare il vaso l’ennesimo comunicato stampa di Bonelli stavolta sul deposito treni originariamente previsto in via Antamoro. «A seguito del recente incontro con i cittadini in via Antamoro che ha visto anche la partecipazione del Sindaco, dobbiamo prendere atto della unanime volontà espressa da numerosi residenti del quartiere che hanno chiesto con forza di modificare il progetto della metro ed in particolare di cancellare il deposito per i treni. Spero quindi che l’assessore alla Mobilità voglia tenere conto della volontà espressa da centinaia di cittadini su questo punto. La prossima settimana parte la campagna che prevede un vero processo partecipativo e consultivo anche a seguito dell’incontro avvenuto tra la Giunta municipale ed il Sindaco Alemanno; lunedì 4 il presidente del Municipio Cristiano Bonelli incontrerà i comitati di quartiere, e nel corso della settimana il camper del Municipio effettuerà un vero tour nel quale si potranno dare informazioni dettagliate sul progetto dal punto di vista tecnico e delucidazioni sulla procedura che prevede il finanziamento da parte dei privati (projet financing) nonchè le cubature previste . La consegna di migliaia di volantini/sondaggio per ricevere le opinioni dei cittadini sarà il punto di forza della campagna, uno sforzo operativo che concretizza ciò che in passato veniva usato come slogan elettorale: la partecipazione attiva».

“Finalmente anche nel centrodestra si accorgono dei metodi di Bonelli che vede scendere sempre di più le proprie quotazioni come Presidente del IV Municipio e cerca visibilità nella speranza di poter ambire in futuro ad un altro ruolo politico. Il tutto a danno dei cittadini che stanno assistendo allo sgretolamento della maggioranza di centrodestra. Bonelli compia un gesto dignitoso, rassegni le proprie dimissioni, salga sul camper pagato dai cittadini e cominci la sua personale campagna elettorale. Restituendo ai cittadini la speranza di veder finalmente governato il proprio municipio” il commento di Riccardo Corbucci, vicepresidente Pd del IV Municipio.

Anche Valentino Cotugno del comitato di quartiere di via Antamoro sul proprio profilo facebook dichiara: “oggi 28 giugno alle ore 11 presso gli uffici direzionali di Roma metropolitane il vice presidente vicario del consiglio municipale del iv municipio Dott Walter Scognamiglio come da suo impegno porta alcuni rappresentanti del comitato e del direttivo Antamoro dall’assessore alla mobilita del comune di Roma Antonello Aurigemma a partecipare ad una riunione straordinaria con la partecipazione di alcuni alti dirigenti di Roma metropolitana. L’assessore del Comune di Roma Antonello Aurigemma dichiara nella riunione e garantisce dopo una sua attenta analisi e sopralluogo sulla zona che il deposito non si farà piu’ sulla collina Antamoro ma verrà costruito in un’altra zona piu idonea . I dirigenti di Roma metropolitana dichiarano di individuare immediatamente un’altra zona. L’assessore Aurigemma e Il dirigente di Roma metropolitana spiegano ai presenti l’importanza del dialogo costruttivo per risolvere le criticità con tutti i comitati e la forte utilità che porterebbe la realizzazione di una metropolitana efficiente rispettando principalmente l’ambiente, aumentando sicuramente la nostra qualita di vita . Invitano tutti i comitati ad avere da ora in poi un dialogo più aperto e costruttivo, invitano tutti comitati a fare dei tavoli di lavoro sistematici direttamente con le istituzioni e Roma metropolitana per risolvere direttamente e insieme i problemi su ogni zona interessata. Affinche ribadisce Aurigemma, tutti insieme troviamo in tempi brevi tutte le giuste soluzioni . L’incontro cordiale , aperto, dichiara Cotugno Valentino del direttivo antamoro , è stato molto gradito e costruttivo, ringrazia apertamente per la soluzione immediata l’assessore del comune di Roma Aurigemma , Walter Scognamiglio e il sindaco di Roma Alemanno per il loro forte interessamento sempre molto vicini ai problemi dei cittadini e al iv municipio per la cancellazione immediata del deposito su Antamoro. Sicuramente dopo questo incontro porterà ad un nuovo dialogo diretto con i comitati di quartire e le istituzioni e Roma metropolitana , affinche ci siano le giuste sinergie e la giusta informazione tra comitati di quartire e gli addetti ai lavori .

LA QUESTIONE DELLO SPOSTAMENTO DEL MERCATO DI VAL MELAINA

A rendere il clima incandescente ci aveva pensato anche la battaglia contro lo spostamento del mercato di Val Melaina di qualche giorno fa. Al botta e risposta fra gli assessori comunali Bordoni ed Aurigemma ed i PD Corbucci ed Ellul sullo spostamento del mercato Val Melaina, aveva chiosato lo stesso Bonelli che si era ringraziato da solo per aver risolto il problema. «Sono contento di aver subito recepito le civili e lecite proteste degli operatori del mercato di Val Melaina che si sono sempre mostrati contrarti a un eventuale spostamento della struttura mercatale, portando il tema all’attenzione dell’amministrazione centrale. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante accogliendo le istanze della cittadinanza prendendo una decisione condivisa, frutto del lavoro di squadra e di un confronto partecipato sul tema» le dichiarazioni del minisindaco che erano seguite in ordine di tempo a quelle degli assessori comunali: «La valorizzazione dell’area interessata dai lavori della linea B1 della Metropolitana non comporterà lo spostamento del mercato di Val Melaina. Tale ipotesi, frutto di errate notizie riportate da alcuni organi di stampa, non è mai stata presa in considerazione. Il tavolo di confronto da noi promosso con Roma Metropolitane, il Municipio IV e i rappresentanti degli operatori di categoria ha chiarito una volta per tutte che l’Amministrazione non ha mai pensato allo spostamento di detta struttura, punto di riferimento del commercio al dettaglio romano».

A stretto giro aveva replicato il Partito Democratico locale. “Siamo molto soddisfatti nell’apprendere della decisione degli assessori comunali Davide Bordoni ed Antonello Aurigemma di non voler spostare il mercato di Val Melaina nell’ambito dei progetti di prolungamento della metro B1. Questa però è una vittoria di tutto il quartiere che grazie al comitato Valmelaina, i commercianti del mercato, il centro anziani Pertini e il circolo Pd Nuovo Salario è riuscito a tenere alta la vigilanza, non consentendo all’amministrazione nessuna decisione non partecipata con i diretti interessati” le parole di Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio e Maria Teresa Ellul, coordinatrice del circolo PD Nuovo Salario. “Gli assessori oggi chiariscono, per fortuna, quello che in sei mesi il Presidente del IV Municipio e la sua maggioranza non sono riusciti a spiegare, alimentando ipotesi anomale che hanno messo in subbuglio il quartiere” spiegano Corbucci ed Ellul “vigileremo ancora perchè come eravamo contrari allo spostamento del mercato, continuiamo ad essere contrari all’ipotesi del project financing, strumento che l’amministrazione vuole utilizzare per pagare parte degli oneri dell’opera, concendendo altri metri cubi ai costruttori. Una soluzione che il nostro territorio, già congestionato, non può tollerare. Per questo ci auguriamo che anche su questo decisione, gli assessori possano prendere atto dell’opinione del territorio, facendo marcia indietro sul progetto ed accontentandosi di inaugurare le fermate della metro B1 a Piazza Conca d’Oro e via Scarpanto, opere già avviate dalla passata amministrazione”.

La tensione di questi giorni è diventata altissima dopo che per l’ennesima volta il Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli aveva cercato di “vendere soluzioni a problemi già risolti” come hanno scritto i consiglieri comunali del Popolo delle Libertà nel durissimo comunicato di oggi. In realtà, infatti, sia la questione dello spostamento del mercato di val melaina che quella della cancellazione del deposito dei treni metro di via Antamoro, erano già state affrontate e risolte dall’assessore Antonello Aurigemma con incontri con i comitati, i commercianti e i cittadini. Il tentativo di Bonelli di accreditarsi il merito di quegli interventi ha prodotto la reazione della sua maggioranza che oggi ha tuonato “ci auguriamo che il presidente Bonelli riesca a capire una volta per tutte che il ruolo di amministratore pubblico è diverso da quello di bullo di quartiere”. Una sferzata che sa di bocciatura e che fa seguito alle assenze reiterate dei consiglieri di maggioranza in aula consiliare. Dal canto suo il Presidente del IV Municipio appare in grande difficoltà, sempre più isolato, sempre più restio a farsi intervistare dalla stampa se non tramite comunicati stampa, costretto a collaborare con parte delle opposizioni come nel caso di via Antamoro con una mozione presentata dai consiglieri dell’Udc Cristiano Riggio e Fabio De Angelis. Incapace in questi mesi di dire una parola chiara sul project financing della metro B1. Ed ora dopo una sfiducia così clamorosa da parte di un gruppo sostanzioso di consiglieri del Popolo delle Libertà, cosa accadrà?

Annunci

Categorizzato in:Mobilità, Municipio 3, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

La conferenza stampa alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: