Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Metro B1, Nanni-Corbucci (PD): “smentite parole di Bonelli”

«È giunto il momento di chiarire quello che accadrà sul territorio del Municipio IV con i lavori di prolungamento della metro B1 sino alla Bufalotta. A dichiararlo, in una nota, Dario Nanni consigliere comunale del PD e Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio che oggi pomeriggio parteciperanno ad un’assemblea pubblica presso il bocciofilo di Val Melaina, proprio per confrontarsi con gli abitanti del quartiere rispetto alle ricadute che si avranno in IV Municipio con l’approvazione del nuovo tracciato, in particolare, i due milioni di metri cubi di cemento e lo spostamento del mercato di via Giovanni Conti». «L’8 febbraio scorso con la determina dirigenziale n. 12 dell’Ufficio del Commissario delegato per l’emergenza traffico e mobilità, è stata dichiarata positivamente conclusa la conferenza di servizi per l’approvazione del progetto» Prolungamento oltre Jonio della linea B1 della metropolitana di Roma«.

In quella conferenza di servizi è stato acquisito anche il parere favorevole dell’Ufficio Tecnico del IV Municipio» spiegano Nanni e Corbucci «inoltre in una nota del 12 ottobre 2010, a firma del Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli e della Presidenre della Commissione Lavori Pubblici Giordana Petrella, inviata al Sindaco Alemanno, a Roma Metropolitane e agli assessori competenti per parlare della metro B1, i due chiedevano di voler estendere l’invito anche ai rappresentanti del gruppo di Imprese che finanzieranno l’opera con il project financing pubblico privatò. Alquanto strano che l’amministrazione sia già a conoscenza delle imprese assegnatarie, prima ancora di aver emesso i bandi pubblici». «Inoltre il 28 ottobre dello scorso anno, gli architetti di Roma Metropolitane illustrarono il progetto discusso nella conferenza di servizi, intervento sul quale anche di alcuni esponenti del Pdl ebbero serie perplessità, quindi il Presidente Bonelli e la sua maggioranza già da allora erano a conoscenza sia dell’eliminazione temporanea delle corsie preferenziali a causa, sia del possibile spostamento del mercato di via Giovanni Conti. A questo punto concludono Nanni e Corbucci è opportuno che su questa vicenda la maggioranza di centrodestra si assuma le proprie responsabilità davanti ai cittadini, ai commercianti di Val Melaina e agli operatori del mercato di via Giovanni Conti dicendo chiaramente come stanno effettivamente le cose».

Annunci

Con tag: , , ,

Categorizzato in:Mobilità, Municipio 3, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: