Assessore alla scuola, al bilancio, alla trasparenza e alla partecipazione del III municipio di Roma

Raccolta rifiuti, Corbucci (PD): “esplode la protesta dei residenti in IV Municipio”

“Lungo via Conca d’Oro, in via dei Prati Fiscali, in alcune strade di Nuovo Salario, l’AMA sta già ritirando i cassonetti verdi della raccolta indifferenziata dei rifiuti dopo aver inviato ai residenti il kit costituito da una biopattumiera aerata com i relativi sacchetti, il materiale informativo e il calendario della raccolta. Il tutto senza aver tenuto in alcun conto le proteste dei cittadini che hanno esposto nell’assemblea pubblica del 29 settembre scorso le proprie difficoltà ad adottare il nuovo metodo” lo dichiara Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV municipio. 

“Il circolo del PD di Montesacro ha promosso nella giornata di ieri un gazebo per raccogliere le firme dei cittadini che chiedono all’AMA di sospendere la nuova raccolta poiché diventa davvero difficile, ad esempio per anziani e disabili, inseguire i punti mobili di raccolta, i camioncini che si fermano ad orari ed in vie prestabilite. Un disagio anche per quelle famiglie che hanno entrambi i coniugi impegnati in attività lavorative e che si trovano in condizione di non poter rispettare gli orari prestabiliti in determinate fasce della mattina” continua Corbucci “queste nuove modalità rischiano di creare agli utenti più problemi di quelli che vorrebbero risolvere a fronte persino di un aumento del costo del servizio. Per la raccolta degli scarti alimentari sarebbe sufficiente aggiungere appositi contenitori, come già avviene in molte parti d’Italia dove la raccolta differenziata è praticata da anni e tenere conto delle esperienze riuscite di raccolta differenziata all’estero”.

Annunci

Con tag: , , , , , , , , , , , ,

Categorizzato in:Ambiente, Municipio 3, Uncategorized

9 Risposte »

  1. Da noi al Tuscolano, in X circoscrizione, nella zona fra le stazioni metro di Giulio Agricola e Subaugusta, i cassonetti sono stati rimossi del tutto dal 1 ottobre e la situazione è disastrosa.

    Col nostro blog, Fortezza Bastiani, da tre mesi stiamo monitorando la situazione, con articoli quotidiani e mostrando le foto dei cassonetti AMA rotti, vecchi e soprattutto stracolmi (con i sacchetti che si accumulano tutto intorno). Una faccenda che presto riguarderà tutti i quartieri in cui si vuole attivare questo modello di differenziata.

    Nel corso di questi mesi siamo anche entrati in contatto con il PD Marconi, che come noi si oppone a “questa” differenziata, mentre nel nostro quartiere i locali esponenti del PD l’appoggiano pubblicamente.

    Speriamo che la tua voce si aggiunga alla loro e possa far cambiare idea ai tuoi colleghi di partito, che in nome di un distorto concetto di ambientalismo stanno avallando le scelte sciagurate del comune a guida centrodestra dimenticando anche quanto fatto di buono su questo terreno dalla precedente giunta di centrosinistra.

  2. Ciao Riccardo,
    quante firme avete raccolto? e dove? Avete altre iniziative in programma? Se mi aggiorni faccio un articolo. Grazie, buona giornata

  3. caro Corbucci, condivido in pieno le sue considerazioni ed il commento di g.drogo. Purtroppo sono venuto a conoscenza del gazebo solo a cose fatte. Cercherò di tenermi aggiornato su altre iniziative del genere in modo da sottoscriverle.

  4. Ciao Riccardo, noi a Marconi abbiamo raccolto cica 700 firme per una petizione che chiede:
    1) un ritiro serale dell’umido e dell’indifferenziato,
    2) la possibilità di concordare con i condomini che abbiano situazioni ambientali e siano disponibili circa la collocazione dei bidoncini, per un vero porta a porta (anche se nel cortile comune e non al pianerottolo)
    3) la consegna dei kit di ricambio tramite furgoncino al momento del conferimento (per il ricambio delle buste…perchè non vorranno mica farceli comprare al supermercato_?_)
    4) la concordanza con il nostro Municipio come istituzione più prossima ai cittadini logistica e correzioni

    consegneremo copia le firme al Presidente Paris e un dossier sui disagi e sui disservizi, e spediremo il tutto all’AMA.
    Il Presidente si è impegnato a farsi portatore delle richieste dei cittadini raccolte dal nostro circolo.

    Cominciamo a mettere in rete le situazioni a Roma e le iniziative…dobbiamo coordianarci e far scendere in campo il partito romano, per un’iniziativa unitaria, anche nella differenziazione delle possibili soluzioni.
    buon lavoro
    Carla Boto

  5. In IV abbiamo raccolto 1.200 firme in dieci giorni. Concordo sulla necessità di coinvolgere il partito romano e portare la problematica a livello cittadino.

  6. Vi segnalo il mio ultimo post su Fortezza Bastiani, “Roghi di immondizia al Tuscolano”, su quello che sta già succedendo dalle nostre parti e che presto potrebbe riguardare anche altre zone di Roma interessate dalla nuova “sperimentale” differenziata dell’AMA e in cui sono stati rimossi i cassonetti verdi o grigi.
    Credo che la notizia potrebbe interessarvi…

  7. Anche nel Municipio XVIII la situazione è difficile, malgrado i cittadini cerchino di adeguarsi al nuovo assurdo sistema di raccolta dei rifiuti.
    Poichè questo incide soprattutto sulle donne, già abbastanza gravate di compiti, ho inviato oggi una lettera al Ministro delle Pari Opportunità, sperando che almeno da tale seggio si levi una voce a favore delle donne e della logica.

  8. a conca d’oro sono andato a cena da amici e hanno la casa piena d’immodizia-per fortuna hanno un balcone!-ho detto”perchè accettate questa situazione?mi hanno spiegato che passa un mezzo dell’ama dalle 6.30 alle 7.30 (credo) nelle vicinanze e poi mai più nella giornata e quindi…anche la domenica l’ultimo mezzo in zona c’è alle 10.30 … per cui se sabato sera osi fare un po’ più tardi la sera e quindi non riesci ad alzarti per quell’ora ti tieni l’immondizia a casa!loro sono in 5 in casa,magari riescono…ma io che sono solo che faccio?penso anche a mia madre che è invalida e trova a stento qualcuno che le getti l’immondizia nei giorni in cui non va la donna che l’aiuta , ma come farebbe “dalle 6.30 alle 7.30”?
    MA SONO PAZZI?????CHI HA INVENTATO QUESTO SISTEMA?!

Trackback

  1. Il PD del Tuscolano e le sue figure di merda | Fortezza Bastiani (mirror)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: