Presidente del consiglio del III Municipio

Mense scolastiche, gli aumenti delle tariffe da parte del Comune

Si comunica che con deliberazione n. 74 del 30/31 luglio 2010, il Consiglio Comunale ha approvato, a decorrere dall’anno scolastico 2010/2011, la modifica delle tariffe previste per la fruizione, da parte dei nuovi e vecchi utenti fruitori del servizio di refezione scolastica. Le tariffe sono fissate da un minimo di € 30,00 con ISEE di € 5.165,00 ad un massimo di € 80,00 con ISEE di € 45.000,00 e oltre. In questo articolo è possibile scaricare i moduli necessari.

E’ prevista inoltre una riduzione riservata ai nuclei familiari con ISEE inferiore ad € 25.000,00 :
- per il terzo figlio di un nucleo familiare con i primi due figli a carico sconto del 50%
- per il quarto figlio di un nucleo familiare con i primi tre figli a carico sconto del 75%
- per il quinto figlio di un nucleo familiare con i primi quattro figli a carico sconto del 80%
- a partire dal 6° figlio di un nucleo con i primi cinque figli a carico, esenzione

il nuovo quadro tariffario calcolato con i criteri di rimodulazione sopra espressi definito per la tipologia standard del servizio (5 pasti a settimana per la frequenza del tempo pieno) è la seguente :

Fascia ISEE – Euro Tariffa Mensile
ISEE da 0 a 5.165,00 Esente
ISEE da 5.165,00 a 15.000,00 Da euro 30,00
a euro 43,00
ISEE da 15.00,01 a 25.000,00 Da euro 43,00
a euro 50,00
ISEE da 25.00,01 a 30.000,00 Da euro 50,00
a euro 55,00
ISEE da 30.000,01 a 45.000,00 Da euro 55,00
a euro 80,00
ISEE a partire da 45.000,01 euro 80,00

Per le tipologie diverse dal tempo pieno la quota viene calcolata in misura proporzionale al numero dei pasti previsti per la frequenza dei moduli , mentre per i servizi a domanda individuale (es: attività integrative) è prevista una maggiorazione del 25%

La citata delibera stabilisce inoltre che la dichiarazione sostitutiva unica (DSU) con l’indicatore ISEE deve essere presentata entro il mese di settembre di ciascun anno e che a coloro che non presentano la documentazione comprovante la situazione reddituale sarà applicata la tariffa massima.

Per l’anno 2010/2011 sarà distribuito agli utenti che accedono al servizio di refezione scolastica, un modulo “Redditometro” predisposto dal Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, riassuntivo di specifici indici di capacità contributiva (in Allegato) .

Le domande per l’applicazione della tariffa agevolata devono essere presentate insieme alla DSU (ISEE) e al redditometro ai competenti Uffici Municipali inderogabilmente entro il 24/09/2010

Moduli da scaricare:

Avviso agli utenti per la refezione scolastica

Modello Redditometro Refezione


Tabelle Tariffe

About these ads

Con tag: , , , , , , , , , ,

Categorizzato in:Municipio 4, Scuola, Uncategorized

5 Risposte »

  1. Complimenti per l’articolo chiaro e utilissimo! Ho navigato per ore nel sito del Comune e non sono riuscita a scaricare moduli e tariffe.
    Circa il termine della presentazione pare sia prorogato ad ottobre, uno dei municipi pubblica la data del 20 ottobre. Ma è così?

  2. salve, non sapevo nulla dell’aumento a 80,00€ per la mensa scolastica a t.p. volevo sapere se possiamo fare modifiche in corso d’opera, presentanto un ricorso o altro. grazie

    • Salve, purtroppo non più. C’e stato tempo fino al 20 ottobre scorso per portare il proprio ISEE e verificare eventuali fasce minori di pagamento. Qualora non l’avesse fatto, rientra purtroppo nella fascia più alta. Politicamente parlando ci siamo opposti sia in IV Municipio che al Comune di Roma, ma l’amministrazione Alemanno-Bonelli non ha voluto sentire ragioni e sono andati avanti con l’aumento che peraltro mi sembra non comporti una migliore qualità del servizio. Rimango a disposizione per altri chiarimenti.

  3. Io ho presentato domanda ma purtroppo non mi è stata accettata poichè mi hanno richiesto anche il mod.730 del mio ex marito!!!
    Mi domando e dico: com’è possibile che la mia collega nella mia situazione ha avuto la riduzione (municipio di Casal Palocco) e a me al X Municipio hanno rifiutato la domanda? Eppure io e mio ex marito ormai facciamo parte di 2 nuclei familiari distinti e separati!!
    Lo scorso anno ho perfino avuto l’esenzione! Quest’anno, nonostante i requisiti, domanda riggettata!!! Assurdo!
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Uffici municipali di Via Fracchia

Alla Camera dei Deputati

Seminario del Partito Democratico

Assemblea Regionale PD

Davanti Montecitorio

Assemblea Villa Spada

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.756 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: